Bernini (Fi): Conte bis è un governo di cittadinanza

Afe

Roma, 12 set. (askanews) - "Con l'assalto alla diligenza per i sottosegretari, i Cinquestelle stanno mostrando il loro volto più genuino: l'accaparramento di posti e strapuntini in nome del popolo italiano. Neanche ai tempi dell'ultimo governo Prodi si era assistito a uno spettacolo così grottesco: la politica del cambiamento trasformata nella carica dei 101. Il Conte bis è quindi il naturale compimento del percorso avviato col reddito di cittadinanza: il governo di cittadinanza, con Palazzo Chigi diventato un ufficio di collocamento. Volevano abolire la povertà, stanno abolendo solo la dignità". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Fi.