Bernini (Fi): governo sempre più asservito alla Cina

Pol/Arc

Roma, 25 nov. (askanews) - "Ieri a Hong Kong è stata una bellissima giornata di libertà e democrazia, con il trionfo del fronte anti Pechino dopo mesi di resistenza civile alla repressione del governo filocinese. Nel frattempo Grillo è di casa all'ambasciata cinese, Casaleggio flirta con Huawei e il ministro degli Esteri Di Maio fa solo viaggi in Cina mentre diserta il G20 a a Tokyo. È chiaro da che parte sta il governo italiano: con l'imperialismo cinese e contro la libertà. E il Pd acconsente". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.