Bernini (Fi) a Gualtieri: è il governo la causa di fibrillazioni

Rea

Roma, 11 nov. (askanews) - "Il ministro Gualtieri stamani ha ammesso, parlando al convegno dell'Huffington Post che i mercati 'non amano l'instabilità', e che è meglio avere una situazione politica stabile che una fibrillazione continua. Gli è mancato di aggiungere che la fibrillazione continua, sulla manovra e su tutto lo scibile umano, è dovuta proprio al governo di cui è un autorevole esponente, non certo a chi non ne fa parte. Gualtieri impersona alla perfezione il Pd, che per convenienza finge di non vedere la realtà. Ma è un'ipocrisia che sta facendo molto male al Paese". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Fi.