Bernini (Fi): insulti a Boschi, pagina vergognosa

Pol/Luc

Roma, 20 lug. (askanews) - "Il Parlamento ha appena approvato il codice rosso, ma la battaglia contro la violenza sulle donne non può essere portata avanti a giorni alterni o legata alle convenienze politiche del momento. Per questo, e non solo per questo, è inammissibile che sulla pagina social del ministro dell'Interno siano apparsi insulti sessisti di inaudita volgarità nei confronti dell'onorevole Boschi. Una pagina vergognosa che va condannata senza se e senza ma". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.