Bernini (Fi): Italia è in stallo, Conte non in grado di governare

Rea

Roma, 11 feb. (askanews) - "Lo scontro sulla prescrizione è solo la punta dell'iceberg delle insanabili contraddizioni di una maggioranza che resterà negli annali della politica come l'esempio di scuola della pretesa di governare senza avere né una visione comune né un progetto di Paese. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: la paralisi totale, testimoniata dal fatto che il Parlamento è bloccato dai veti reciproci, mentre la produzione industriale affonda senza che si intravedano soluzioni per far ripartire il Paese". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia. "Lo stallo serve solo a conservare il potere, mentre a Palazzo Chigi c'è un premier che non è palesemente nelle condizioni di dirigere la politica di un governo ostaggio dell'assistenzialismo improduttivo e del giustizialismo che stanno soffocando l'Italia", conclude Bernini.