Bernini (Fi): occupazione non si salva con blocco licenziamenti

Rea

Roma, 31 lug. (askanews) - "La ministra Catalfo continua a sostenere che grazie al blocco dei licenziamenti 'sono stati salvati cinque milioni di posti di lavoro'. Quindi secondo questa bizzarra teoria la disoccupazione si abolirebbe non aiutando le imprese a creare lavoro, ma abolendo i licenziamenti. Una semplificazione pericolosa. Di proroga in proroga c'è infatti il rischio concreto di bruciare risorse preziose per gli ammortizzatori sociali e di veder esplodere una crisi sociale ancora più grave quando il blocco finirà". Lo dichiara in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.