Bernini (Fi): Pd-M5S, trasformismo elevato a sistema

Pol/Arc

Roma, 16 set. (askanews) - "Le grandi manovre in atto nella nuova maggioranza si estendono a macchia d'olio alle Regioni: dopo il patto civico proposto da Di Maio in Umbria, stamani nel Lazio si sono gettate le basi per l'ingresso nella giunta Zingaretti di due assessori in quota Cinque Stelle, con un ribaltone che eleva il trasformismo a sistema". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

"Questo - prosegue - mentre Conte, al giuramento dei sottosegretari, diceva beffardamente che il governo 'deve tenere un orecchio rivolto alla gente'. Ma farebbe bene a tenerli aperti entrambi, così scoprirebbe che gli italiani sono stufi delle manovre di Palazzo, e che la campana per il governo suonerà già alle regionali in Umbria, che Pd e Cinque Stelle vogliono trasformare nel primo laboratorio dell'inganno".