Bernini (Fi): per Ue migranti restano affare interno italiano

Adm

Roma, 17 mar. (askanews) - Continuano gli sbarchi di immigrati, per l'Ue si tratta di un "affare interno" italiano. Lo dice la presidente dei senatori di Fi Anna Maria Bernini.

"Mentre Merkel e Macron organizzano un vertice in videoconferenza con Erdogan per convincerlo a bloccare la rotta balcanica, in Italia continuano gli sbarchi di migranti senza che l'Europa se ne faccia più carico: la chiusura delle frontiere ha infatti ridotto a zero i già scarsi ricollocamenti".

Si tratta, continua, di un "problema in più in questo momento d'emergenza, visto che va ovviamente garantita la salute degli ospiti nei centri di accoglienza. Non è dunque cambiato nulla: per l'Ue l'immigrazione dal Mediterraneo è solo un affare interno italiano".