Bernini (Fi): questa maggioranza è una truffa agli italiani

Rea

Roma, 3 dic. (askanews) - "Le risse continue nella maggioranza fanno sorgere una domanda: ma su che basi è stato concordato il programma di governo? La risposta è implicita, e sta tutta nella fretta di evitare le urne con cui Cinque Stelle e Pd, su input di Renzi, strinsero un'alleanza innaturale. Neanche del Mes avevano evidentemente parlato questi presunti salvatori della patria, ossia neanche di un trattato fondamentale per il futuro dell'Italia e dell'Ue. Ma nemmeno di giustizia, visto quanto sta accadendo sulla riforma della prescrizione, e neppure di manovra e di fisco. Insomma, avevano parlato solo di poltrone, e questo è il risultato: un'autentica truffa agli italiani, a cui è stato impedito di votare e che ora si ritrovano senza un governo credibile". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.