Bernini (Fi): stime Ue bocciatura per manovra governo

Pol/Bac

Roma, 6 nov. (askanews) - "La Commissione Ue lascerà a +0,1% la stima sul Pil italiano 2019 e rivedrà invece al ribasso la stima sul 2020: da +0,7% a +0,4%. Questo avviene dopo la lettura della manovra presentata dal governo, ritenuta evidentemente deficitaria e che rischia di essere ulteriormente peggiorata dalle risse in corso nella maggioranza. Dall'Ue arriva dunque, con queste stime negative, una bocciatura implicita della politica economica giallorossa tutta tasse, assistenzialismo e nessuna prospettiva di crescita". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.