Bernini (Fi): voto in Emilia decisivo anche per il governo

Luc

Roma, 8 nov. (askanews) - "Il voto in Emilia Romagna, secondo il presidente Casini, non avrà alcuna valenza nazionale. Ma se dopo l'Umbria dovesse cadere un altro fortilizio storico della sinistra, è difficile non prevedere che ci saranno pesanti conseguenze politiche sul Pd e, inevitabilmente, sul governo Conte bis che peraltro, per la sua manifesta incapacità di guidare il Paese a causa delle sue insanabili divisioni avrebbe già dovuto trarne le dovute conseguenze. Non si può governare a lungo contro la maggioranza degli italiani". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.