Bernini (Fi): Whirpool chiude, grazie Di Maio

Pol/Vlm

Roma, 15 ott. (askanews) - "Un anno fa, alla fine di ottobre, il ministro dello Sviluppo economico Di Maio annunciò: "Whirlpool non licenzierà nessuno e, anzi, riporterà parte della sua produzione che aveva spostato in Polonia". Di Maio in un tweet aggiunse poi: "Sono orgoglioso di avercela fatta: stiamo riportando il lavoro in Italia". Oggi è ufficiale: la Whirpool chiuderà lo stabilimento di Napoli il prossimo primo novembre. E' finita, purtroppo, come con la povertà che doveva essere abolita: in una beffa terribile per i lavoratori". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.