Bernini: governo rifletta su reddito cittadinanza a ex terroristi

Pol/Vep

Roma, 30 set. (askanews) - "Io tifo per l'Italia, per i giovani e per il lavoro. Invito la maggioranza a fare una riflessione su alcuni modelli che non hanno funzionato come il reddito di cittadinanza che è finito a usurai, ex terroristi e persone che si fingevano disoccupate e indigenti. Puntate molto di più sulla formazione qualificante che non lasci soli quegli imprenditori che fanno alta tecnologia e che in Italia per fortuna sono moltissimi". Lo ha detto Anna Maria Bernini nel corso di Mattino5.

"A volte i giovani si trovano in difficoltà perché la scuola o l'università li forma per delle professioni che non hanno corrispondenza nel mondo reale. Lo dimostrano settori come quelli della meccanica e della meccatronica che non trovano ragazzi da assumere - sottolinea -. Da un lato quindi i ragazzi vanno stimolati, orientati e formati meglio, ma dall'altro bisogna intervenire perché spesso ci troviamo ad avere un gap tra le imprese che crescono velocemente e le competenze sviluppate dai nostri giovani".