Bersani anticipa riforma fisco: flat tax ciaone, progressività

Red-Pol

Roma, 13 feb. (askanews) - "A breve presenteremo la nostra proposta fiscale, è una rivoluzione ed è l'anti-flat tax: flat tax ciaone, lotta all'evasione e progressività". Ospite di DiMartedì su La7, Pierluigi Bersani anticipa i contenuti della proposta di riforma fiscale che Liberi e Uguali presenterà tra qualche giorno.

E spiega: "Abbiamo in mente una moltiplicazione delle aliquote, fino ad immaginare come in Germania che sia una funzione matematica per avere l'effetto che si abbassi il carico su redditi bassi e medi e siano compensati i redditi alti; due aliquote: Iva 5% e 17-18%; un rifacimento, a parità di gettito e senza che ci siano allarmi, di tutte le imposte patrimoniali varie che sono rimaste: Imu, patrimoni mobiliari, azioni: un'imposta personale, per cui chi è sotto il 50% della media di possesso patrimoniale non paga niente, chi è sopra paga qualcosina e chi ha di più paga un po' di più".

E poi lotta all'evasione: "Le tecnologie ci consentono di mandare al macero redditometri, spesometri, registri Iva e compagnia cantante. Si può fare una cosa graduale, che non faccia venire il mal di testa ma dei 150 miliardi malcontati tirarne fuori una trentina nella legislatura è una cosa che si fa facilmente. E quel che tiriamo su lo mettiamo a riduzione per i ceti medio-bassi e le imprese che danno lavoro e si capitalizzano, e invece di bonus e sgravi facciamo investimenti".