Bertagnolli conquista la prima medaglia italiana alle Paralimpiadi

·1 minuto per la lettura
no credit

È firmata dallo sciatore Giacomo Bertagnolli la prima medaglia della spedizione italiana ai Giochi paralimpici invernali di Pechino. Il portabandiera azzurro, assieme alla sua guida Andrea Ravelli, ha conquistato la medaglia d'argento nel supergigante della categoria vision impaired svoltosi a Yanqing sulle montagne cinesi.

I due italiani al traguardo hanno accusato 40 centesimi di ritardo dai vincitori, i britannici Neil Simpson e Andrew Simpson. Bronzo agli austriaci Johannes Aigner e Matteo Fleischmann.

Bertagnolli, 23 anni, di Cavalese in Trentino, portacolori delle Fiamme Gialle, con in bacheca undici medaglie iridate, oggi in Cina ha confermato l'argento conquistato quattro anni fa a PyeongChang dove si era laureato due volte campione paralimpico (slalom gigante e slalom speciale) e conquistato il bronzo in discesa libera. Domani Bertagnolli sara' impegnato nella combinata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli