Bettini: a governo manca salto qualit.Conte premier per guidarlo

Vep

Roma, 27 giu. (askanews) - Al governo Conte e alla maggioranza "manca quel salto di qualit che non riusciamo ancora a produrre. Che ci permetterebbe di ragionare come una nuova classe dirigente per l'Italia del domani. Ci manca la capacit di vedere e di appassionarci attorno ad una prospettiva storica, senza essere condizionati e infestati da leader che considerano la storia solo ci che loro stessi, personalmente, sperano di poter ottenere nelle loro carriere. Il premier per guidare questo nuovo processo c'. Ed Conte". E' quanto scrive Goffredo Bettini, componente della direzione nazionale del Pd, in un lungo editoriale pubblicato dal portale online Tpi.it

"Ma serve, soprattutto a lui quel salto a cui mi riferivo prima; indispensabile anche alla stessa tenuta di Zingaretti, che altrimenti non potr da solo fermare il precipitare degli avvenimenti negativi. Infatti su di lui, il pi mite e quello senza il tormento di accrescere il suo potere e la sua forza, si scaricheranno, anche nel partito, le tensioni di una situazione generale di irresponsabilit, incertezza e debolezza. Ma si illudono coloro che pensano che al Pd e allo stesso Zingaretti, per quanto lo posso conoscere, sia accettabile questo destino e sia "dolce naufragare in questo mare"", conclude Bettini.