Beyonce ha guadagnato più di 300.000 euro al minuto per un concerto privato lo scorso weekend


Secondo quanto riferito da alcune fonti, Beyonce ha guadagnato più di 300.000 euro al minuto per tenere un concerto privato a Dubai durante il fine settimana scorso. La pop star 41enne è tornata sul palco per il suo primo concerto dopo quasi cinque anni esibendosi all'inaugurazione del nuovo hotel Atlantis The Royal nella città degli Emirati Arabi Uniti sabato sera.
Secondo TMZ sarebbe ripartita con un assegno di 24 milioni di dollari (oltre 26 milioni di euro) in tasca. Il concerto - che era solo su invito - è durato 85 minuti, il che significa appunto che avrebbe guadagnato circa 282.000 dollari al minuto.
Beyonce non ha inserito nessuna delle sue nuove canzoni nella scaletta, ma ha eseguito i grandi classici tra cui "Beautiful Liar", "Halo", "Crazy In Love" e "Drunk In Love".
Durante lo show Beyonce ha regalato al pubblico selezionato un momento speciale portando sul palco anche sua figlia di 11 anni Blue Ivy per un duetto con lei. Mamma e figlia hanno interpretato "Brown Skin Girl". La bambina indossava un abito rosso scintillante con scarpe da ginnastica e sua madre le ha toccato affettuosamente il viso mentre cantavano insieme.
Secondo The Hollywood Reporter il marito di Beyonce, Jay-Z, e gli altri loro due figli, i suoi genitori Tina Knowles-Lawson e Mathew Knowles, erano tutti tra il pubblico dell'evento esclusivo. Avrebbero ottenuto un invito anche Kendall Jenner, Rebel Wilson, Ellen Pompeo, Liam Payne e Bar Refaeli.