Bianca Balti mostra con orgoglio la cellulite: "Mi piaccio così" - FOTO

Bianca Balti non ama utilizzare filtri e modificare le proprie foto sui social. A differenza di tante sue colleghe e di molti personaggi (anche maschili) dello spettacolo, la 37enne si mostra su Instagram in tutta la sua bellezza, senza trucco e senza inganno. 

In particolare, a colpire positivamente i suoi numerosi follower, sono alcune nuove immagini che la ritraggono in costume in riva al mare. La top model di Lodi mostra orgogliosa la cellulite e sottolinea, fiera: "Mi piaccio così".

GUARDA ANCHE - Bianca Balti rifiutata da Victoria's Secreti: bufera sul web

Bianca non nasconde le sue imperfezioni. Si mette a nudo e diventa una paladina convinta del movimento Body Positivity, quello che lotta contro la negatività e l’odio espresso dal Body Shaming.

Balti, una delle modelle più richieste al mondo, sfida i canoni e i pregiudizi della società e dice "NO" alla bellezza finta e a chi impone la perfezione assoluta.

GUARDA ANCHE - Chiara Ferragni mostra la cellulite sui social

"BELLA IERI. Nelle foto non mi piaccio mai. 'Ma dai, Matilde (la figlia, ndr), ma non vedi che la luce è brutta?'. Sembro vecchia, si vede la cellulite, non va la posa. Ce n’è sempre una. E poi, tempo dopo, mi riguardo e penso:
'Caspita come stavo bene qui...Peccato oggi'", ha scritto a corredo delle foto apparse sui social. 

Tanti i like e i commenti che plaudono al suo gesto: "È strano pensare che la donna che reputo una delle più belle del mondo, ha la stessa fragilità di molte altre. Sei bella sempre, oggi ieri e domani", ha scritto una seguace di Bianca Balti. "Fa bene e male allo stesso tempo vedere che questo è un problema comune di tutte le donne ❤️ Dobbiamo volerci un po’ più di bene", le fa eco un'altra utente di Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli