Bianchi apre l'anno scolastico: "Non ho mai parlato di DAD per risparmiare sull'energia"

scuola
scuola

Il Ministro dell’istruzione del Governo italiano, Patrizio Bianchi, è intervenuto ai microfoni a margine del Forum Ambrosetti di Cernobbio, facendo riferimento al caro energia e alle possibili soluzioni per la scuola.

Bianchi apre l’anno scolastico: “Non ho mai parlato di DAD per risparmiare sull’energia”

Per rispondere al recente caro energia, il Ministro dell’istruzione italiano, Patrizio Bianchi, ha specificato che il Governo: Non ha mai parlato della possibilità di fare un giorno in Dad per far fronte a questa problematica. La mia posizione è chiarissima: di fronte ai problemi che abbiamo e che tutti conosciamo, la scuola deve essere l’ultima a essere toccata.”

Il nuovo anno scolastico: ci sono abbastanza professori?

Bianchi, poi, parla del nuovo anno scolastico e dei professori: “Stiamo aprendo l’anno scolastico, avremo tutti gli insegnanti al loro posto. In molte regioni abbiamo fatto le supplenze. Quest’anno non ci saranno le 40 mila supplenze legate al Covid. Quindi non è che mancano, ma non ci sono perché erano legate al Covid. Stiamo lavorando per garantire a coloro che verranno la tavola apparecchiata e si può iniziare a servire la cena.”