Bianchi non esclude obbligo di vaccinazione per la scuola

·1 minuto per la lettura

AGI - Un forte appello agli studenti a vaccinarsi è stato lanciato dal ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, che in un'intervista a SkyTg24 ha spiegato che il governo non esclude l'obbligo di vaccinazione per la scuola: "Siamo pronti in ogni condizione. Il governo userà tutti gli strumenti laddove fosse necessario", ha affermato.

"Ragazzi vaccinatevi. Non fatelo solo per voi ma per i compagni, gli amici e la famiglia", ha detto Bianchi. Per quanto riguarda i docenti "chi non ha il Green pass o il documento che certifica di essere esente dal vaccino sarà sospeso senza emolumenti", ha ribadito il ministro, "non possiamo mettere a rischio i nostri ragazzi e il personale".     

"Non abbassiamo la guardia. Stiamo all'erta. Per farlo dobbiamo completare tutti la vaccinazione. La scuola è con il presidente della Repubblica", ha aggiunto Bianchi alludendo agli eppelli del Capo dello Stato per le immunizzazioni.     

Il ministro ha confermato la volontà di consentire di togliere le mascherine nelle classi in cui tutti gli studenti sono vaccinati: "Stiamo scrivendo le linee guida con il ministero della Salute e il Garante della privacy". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli