Bianchi: obiettivo è che studenti ucraini possano tornare a casa

featured 1602978
featured 1602978

Milano, 2 mag. (askanews) – “Noi abbiamo una verifica quotidiana, a oggi abbiamo accolto più di 20mila ragazzi ucraini, e di questi 19mila hanno avuto continuità di percorso formativo. Siamo in contatto costante con le autorità ucraine e noi dobbiamo dare un’accoglienza che abbia come prospettiva il ritorno dei ragazzi in Ucraina quando tutta questa follia sarà finita”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, a margine del convegno “Futura” sulla nuova progettazione delle scuole italiane in Triennale a Milano, parlando della situazione degli studenti ucraini accolti in Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli