Bianchi: riapertura scuole segno di fiducia, sicurezza anche fuori

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 apr. (askanews) - "Questo è un grande segno di fiducia del Paese, stiamo lavorando tutti moltissimo perché i ragazzi possano tornare tutti a scuola il prima possibile" lo ha detto al TG3 il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, commentando la riapertura parziale delle scuole di domani.

"Sono già stati stanziati 150 milioni per le scuole - ha aggiunto il ministro - sia per gli strumenti necessari sia per il sostegno psicologico".

"La scuola è sicura - ha ribadito il professor Bianchi - ma non è sotto una campana di vetro, dobbiamo avere responsabilità anche fuori dalla scuola".

Infine il ministro ha mandato un messaggio agli studenti, che quest'anno, nonostante i mesi di didattica a distanza, potranno essere bocciati. "Devono avere fiducia nei loro insegnanti - ha concluso Bianchi - li conoscono e li hanno seguiti per tutto l'anno, sanno se devono fare un percorso di recupero e di condivisione, quindi ai ragazzi dico di avere fiducia nella scuola".