Biancofiore, Biancofiore: Salvini premier con ampia maggioranza o voto

Pol/Bac

Roma, 8 ago. (askanews) - "Matteo Salvini ha dimostrato a suon di voti veri e di capacità strategico-politica di essere un leader e soprattutto colui che doveva essere premier. Follia ictus oculi sono stati tutti i veti dei protagonisti in campo. Dal 4 marzo scorso esiste già una maggioranza scelta dagli elettori nelle urne che ha il dovere di sostenerlo anche in vista di una manovra lacrime e sangue con un paese in recessione: centrodestra-Movimento 5 stelle. Ovviamente con un capovolgimento dei rapporti di forza". Così, in una nota, la deputata di Forza Italia e Coordinatrice regionale del Trentino Alto Adige, Michaela Biancofiore.

"A questo Paese - aggiunge - non servono nuove elezioni con un'opposizione che si preannuncia feroce con le dinamiche immature che hanno caratterizzato e devastato la nostra repubblica, ma un patto generazionale tra persone serie che hanno a cuore tanti Sì per una vera trasformazione della nostra Italia, senza l'incubo del consenso. Una Squadra Italia guidata da una premiership ferma, coerente e comprovata come quella di Matteo Salvini con alle spalle l'esperienza internazionale di Berlusconi, il patriottismo della Meloni e la spinta innovativa della parte più lungimirante dei 5 stelle. Certo che hanno ragione le fonti della Lega che l'unica alternativa a tutto ciò è il voto con la conseguenza di liturgie che ad occhi attenti e responsabili, fanno tremare le vene ai polsi per il futuro del Paese. L'attuale governo non è in grado di affrontare le sfide che ci aspettano ma una maggioranza dei 2/3 del Parlamento si. Tutto si può fare in politica tranne andare contro la volontà già espressa degli elettori. E' un rischio incalcolabile", conclude.