Bibbiano, Delrio (Pd): mi vergogno per le parole di Di Maio

Tor

Roma, 31 lug. (askanews) - "Mi vergognerei ad usare le parole che ha detto Di Maio" . Lo dice il capogruppo alla Camera del Pd, Graziano Delrio, a Ma cos'è quest'estate su Radio 24 di Elisabetta Fiorito, parlando del caso Bibbiano.

"La speculazione politica è inaccettabile e vergognosa" - ha proseguito Delrio - "Io non ho mai dato della corrotta alla Raggi quando il suo Capo di Gabinetto si è preso 3 anni di condanna".