Bibbiano, Lega contro Sardine: la sfida in piazza

Bibbiano, Lega contro Sardine

Il centro della città di Bibbiano è blindato nel giorno della doppia manifestazione di Lega e Sardine. Sono infatti oltre 200 gli uomini delle forze dell'ordine - tra cui artificieri e unità cinofile, reparto mobile della polizia e battaglione dei carabinieri - chiamati oggi a presidio del Comune reggiano.

LEGGI ANCHE - Salvini a Modena: “In questo negozio spacciano”

Nel piccolo comune, di circa 10mila abitanti, ci sono già migliaia di persone, almeno 7mila. Il Carroccio, con Matteo Salvini in prima fila insieme alla candidata alla presidenza dell'Emilia-Romagna Lucia Borgonzoni, è in piazza della Repubblica, di fronte al municipio.

VIDEO - Il consigliere M5s alla Lega: “Avete voi i 49 milioni?”

Nessun simbolo sul palco della Lega, in Piazza della Repubblica di Bibbiano, ma solo una grande scritta in bianco e in giallo su sfondo rosso "Giù le mani dai bambini!".

A poche centinaia di metri, in Piazza Libero Grassi, è un camion a fare da palco per la manifestazione delle Sardine, con dietro la scritta "Bibbiano non si lega" e alcuni palloncini. La cittadina del reggiano, luogo simbolo dell'inchiesta "Angeli e Demoni", è blindata già da ore da centinaia di agenti.

VIDEO - Chi è Mattia Santori?

Bibbiano, il comizio della Lega di Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini al suo arrivo a Bibbiano ha salutato una delegazione di mamme e altre persone probabilmente del suo staff che sono di lato del palco allestito in piazza della Repubblica, con uno striscione con la scritta "Bambini strappati".

"Questa non è una serata di partito, ma una serata che dovrebbe riunire tutte le persone perbene perché quando si tratta di difendere i bambini dovremmo essere tutti uniti",ha affermato Matteo Salvini aprendo la manifestazione di Bibbiano. "I protagonisti saranno solo mamme, papà e bambini. Purtroppo ci sono alcune centinaia di mamme e papà e vittime di ingiustizie, ma abbiamo chiesto 5 testimoni di parlare anche a nome di chi non c'è piu'".

"Dispiace che a qualche metro di distanza da qui ci sia qualcuno pronto a fare polemica: il bene dei bambini dovrebbe unire tutti. La politica non dovrebbe dividersi su questo". Così Matteo Salvini si è rivolto alle sardine che manifestano in un'altra piazza poco lontano.

Bibbiano, il flash mob delle Sardine

Nella piazza delle Sardine, a 400 metri dall'altra piazza con l'iniziativa della Lega di Matteo Salvini, ci sono giovani e adulti con decine di simboli di sardine e pesciolini e musica in sottofondo, da Vasco Rossi ai Modena City Ramblers.

Non mancano cartelli con riferimenti ironici o polemici sul leader leghista. Come lo striscione con la scritta "Salvini citofona ai camorristi se hai coraggio!" o "Parliamo di Savoini". Su un altro striscione c'è una citazione della senatrice a vita Liliana Segre: "Pensate con la vostra testa, non con quella di chi grida più forte". Al lato del camion che fa da palco alla manifestazione, vengono distribuiti the caldo, sciarpe con il simbolo delle sardine e copie della Costituzione.