Bibbiano, Locatelli: protocollo con Viminale per valutare affidi

Ska

Roma, 25 lug. (askanews) - Un protocollo di intesa tra il ministero dell'Interno e quello per la famiglia per "avere la possibilità di operare su specifici casi, con un tavolo che valuterà di volta in volta". Lo ha annunciato il neoministro per la Famiglia e le Disabilità, Alessandra Locatelli, nel corso di una conferenza stampa convocata assieme al vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini presso la sala Salvadori del gruppo della Lega a Montecitorio. "Il mio impegno è tutelare per primi le famiglie, i minori e i più fragili da quando mi sono insediata ho iniziato delle audizioni, ho ascoltato l'ordine degli assistenti sociali, degli psicologi, polizia, carabinieri, tavolo degli affidi. Dobbiamo dare risposte ed evitare che casi come Bibiano si ripetano".

Nei prossimi giorni, ha preannunciato Locatelli, porterà al ministro dela Giustizia Alfonso Bonafede (M5S) elementi per "capire in che modo migliorare il sistema".