Bibbiano, Pd Lazio: quesreliamo FdI per manifesti a Ciampino

Bet

Roma, 25 lug. (askanews) - "Fratelli d'Italia e Gioventù nazionale hanno superato ogni limite. L'attacco portato da vigliacchi nella notte al Pd di Ciampino e le accuse sui fatti gravissimi di Bibbiano sono abominevoli". Lo scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio, Bruno Astorre, in merito ai manifesti affissi sulla sede del circolo Pd di Ciampino. "I fascisti di notte attaccano manifesti speculando su dei bambini e dei fatti che non solo abbiamo condannato duramente ma che non vedono il Pd coinvolto, ma di giorno scodinzolano dietro a Salvini e ai suoi interessi. La disperazione, la mancanza di neuroni, di un'idea politica che non sia scimmiottare il capo della Lega è la fotografia di un vuoto assoluto. Sui fatti di Bibbiano, così come sul tesoriere di Fratelli d'Italia, sui soldini della Lega sia la magistratura a fare luce e a individuare responsabilità. L'azione notturna - conclude Astorre - fa capire quanto coraggio abbiano i neo fascisti, ma anche che in fondo forse provano un pizzico di vergogna per quanto sono costretti a scrivere, ci auguriamo senza ben capire cosa stiano facendo, teleguidati da qualche capo di zona".