Bibione, esplosione provocata da fuga di gas: feriti due bambini

bibione esplosione

Una fuga di gas ha provocato una forte esplosione in una palazzina a due piani nella centralissima via della Bilancia a Bibione, in questi giorni affollato di turisti in vacanza. La vicenda è accaduta nella notte tra lunedì 5 Agosto e martedì 6 Agosto 2019, intorno alle 3.45. Grande spavento ma fortunatamente le conseguenze non sono state tragiche. Il bilancio vede il ferimento di due bambini entrambi considerati non gravi.

Stando a quanto riportato dal sito veneziatoday.it, a provocare la deflegarazione sono state, probabilmente, delle bombole di gas custodite all’interno di uno degli appartamenti al piano terra. Lo scoppio si è avvertito anche a decine di metri di distanza dal luogo dove è avvenuto. L’esplosione è stata molto potente tanto che anche gli edifici accanto sono rimasti danneggiati.

Bibione, esplosione provocata da fuga di gas

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco di Portogruaro e Lignano impegnati nella messa in sicurezza. I due bambini feriti sono stati accompagnati al pronto soccorso ma non si troverebbero in gravi condizioni. I piccoli sono stati raggiunti dai vetri. Le quattro famiglie di turisti che alloggiavano nella palazzina hanno lasciato per forza di cose i loro appartamenti e, per il momento, si trovano in altri alloggi provvisori.

Vigili del Fuoco e Carabinieri sono impegnati in un sopralluogo dell’abitazione in cui è avvenuto il tremendo scoppio. Importante ricostruire quanto accaduto e stabilire le esatte dinamiche di quanto accaduto. Questo è fondamentale per poter individuare gli eventuali responsabili di un incidente che poteva avere conseguenze davvero tragiche.