Biden: 11 settembre tragedia inconcepibile, ha squarciato cuore Usa

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 10 set. (askanews) - "Vent'anni fa, gli Stati Uniti hanno subito una delle tragedie più inconcepibili nella storia del nostro Paese. Questi attacchi hanno squarciato il cuore della nostra Nazione, e il dolore di questa tragedia resta". Il presidente americano Joe Biden, alla vigilia degli attentati dell'11 settembre in cui persero la vita 2.977 persone innocenti, ha affidato ad un messaggio sul sito della Casa Bianca il suo cordoglio e il suo incoraggiamento al Paese.

"In questa triste data, ricordiamo l'orrore e il coraggio mostrati quel giorno, proprio come ricordiamo come ci siamo uniti" scrive Biden citando le forze di polizia, i vigili del fuoco e i civili che si sono precipitati per soccorrere i superstiti e i feriti.

"Il loro coraggio incarna lo spirito e la resilienza americani e il loro eroismo continua a ispirare le nuove generazioni di americani" continua Biden, ricordando anche i successi nella lotta al terrorismo e i militari che hanno prestato servizio in Afghanistan negli ultimi venti anni.

Il presidente, poi, ha richiamato che l'11 settembre è stato proclamato giorno patriottico del servizio e della memoria e ha chiesto a tutti gli americani di osservare un minuto di silenzio a partire dalle 8.46 ora di New York per ricordare la tragedia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli