Biden annuncia sanzioni su Cuba: "Situazione intollerabile"

AGI - Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha deciso l'avvio di nuove sanzioni nei confronti della Polizia rivoluzionaria di Cuba, accusata di "gravi violazioni dei diritti umani" nella repressione dei manifestanti, in stato d'agitazione dall'11 luglio a causa della crisi economica e della pandemia da Covid. "La situazione è intollerabile", ha commentato Biden, che ha promesso ulteriori misure "se non ci saranno cambiamenti immediati". L'annuncio è arrivato dopo l'incontro tra il presidente e i leader degli esuli cubani negli Usa. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli