Biden celebra l'indipendenza americana, ma avverte: la pandemia è ancora qui

·2 minuto per la lettura

AGI  - Joe Biden celebra l'Indipendenza americana e dalla pandemia ma avverte che il Covid-19 non è pienamente sconfitto. Parlando alla Casa Bianca, davanti a un migliaio di ospiti, soprattutto militari e lavoratori essenziali, il presidente paragona l'Indipendenza dall'impero britannico nel 1776 alla ripresa dal coronavirus. "245 anni fa abbiamo dichiarato la nostra indipendenza da un re lontano. Oggi siamo più vicini che mai al dichiarare l'indipendenza da un virus mortale. Abbiamo avuto la meglio sul virus ma non fraintendetemi: non è battuto, sono emerse varianti potenti come la variante Delta". Il comandante in capo ha reso omaggio a chi ha perso la vita (oltre 600.000 americani) ma ha lanciato un messaggio di speranza: "L'America è tornata unita. Lo scorso anno abbiamo vissuto i nostri giorni più bui, stiamo per vedere il nostro futuro più brillante". 

Parate, musica e i tradizionali fuochi d'artificio mentre il portico della Casa Bianca si illuminava di bianco, rosso e blu sulle note della banda dei marine. Biden si è fermato a un soffio dall'obiettivo di vaccinare il 70% degli americani adulti con almeno una dose entro il giorno dell'Indipendenza mentre gli americani pienamente vaccinati sono il 46%. Il tasso di immunizzazione è basso soprattutto negli Stati del sud e nelle zone rurali e oggi i morti per il Covid-19, come ha sottolineato il virologo in capo Anthony Fauci, sono al 99% non vaccinati. Nel suo discorso del 4 luglio, Biden ha ribadito che l'America è tornata in moto "con la creazione di un numero record di posti di lavoro e una crescita economica senza precedenti, la più sostenuta da 40 anni, e la più alta del mondo".  E mentre in tutte le città statunitensi si torna in piazza per festeggiare il giorno dell'Indipendenza, sei americani su dieci, secondo l'ultimo sondaggio di Washington Post-Abc approvano l'operato di Biden nella lotta alla pandemia. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli