Biden insultato da sostenitore Trump durante evento Natale

·1 minuto per la lettura
U.S. President Joe Biden and first lady Jill Biden participate in NORAD Santa tracker phone calls from South Court Auditorium at the White House in Washington, U.S., December 24, 2021. REUTERS/Elizabeth Frantz (Photo: Elizabeth Frantz via Reuters)
U.S. President Joe Biden and first lady Jill Biden participate in NORAD Santa tracker phone calls from South Court Auditorium at the White House in Washington, U.S., December 24, 2021. REUTERS/Elizabeth Frantz (Photo: Elizabeth Frantz via Reuters)

Increscioso incidente, per il presidente americano Joe Biden, insultato durante un evento in diretta alla vigilia di Natale. Il capo della Casa Bianca, come da tradizione, ha preso alcune telefonate da parte di famiglie americane sparse nel Paese: una di queste è stata con un uomo che si è presentato come ‘Jared’, padre di quattro figli; i due hanno chiacchierato qualche minuto prima che Biden gli augurasse uno “splendido Natale” e l’altro rispondesse con “Let’s go Brandon”.

La frase è diventata popolare nei mesi scorsi tra i sostenitori dell’ex presidente Donald Trump come modo per insultare Biden senza usare la parola volgare ‘f...k’. Alle parole di ‘Jared’, il leader democratico non ha reagito in alcun modo mentre la moglie Jill si è mossa nervosamente e ha alzato gli occhi al cielo. L’episodio è diventato velocemente virale.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli