Biden invita Taiwan al Summit per la democrazia, ma non la Cina

·1 minuto per la lettura
featured 1543226
featured 1543226

Milano, 24 nov. (askanews) – L’amministrazione Biden ha invitato Taiwan al suo “vertice per la democrazia” il mese prossimo: una mossa che irrita la Cina che considera l’isola governata democraticamente un suo territorio. Una prova dell’affermazione del presidente Joe Biden, nel suo primo discorso di politica estera in carica a febbraio, che avrebbe riportato gli Stati Uniti alla leadership globale per affrontare le forze autoritarie guidate da Cina e Russia.

Ci saranno 110 partecipanti nell’elenco degli invitati dal Dipartimento di Stato per l’evento virtuale del 9 e 10 dicembre, che mira ad aiutare a fermare la regressione democratica e l’erosione dei diritti e delle libertà in tutto il mondo. L’elenco non include la Cina o la Russia.

Il portavoce della diplomazia cinese Zhao Lijian: “La Cina – dice – si oppone fermamente all’invito degli Stati Uniti alle autorità di Taiwan a partecipare al cosiddetto Vertice per la democrazia. C’è solo una Cina al mondo. Il governo della Repubblica popolare cinese è l’unico governo legale che rappresenta l’intera Cina. Taiwan è una parte inalienabile del territorio cinese”.

Il ministero degli Esteri di Taiwan ha affermato che il governo sarà rappresentato dal ministro del Digitale Audrey Tang e da Hsiao Bi-khim, ambasciatore de facto di Taiwan a Washington.

L’invito per Taiwan arriva mentre la Cina ha intensificato le pressioni sui paesi per declassare o interrompere le relazioni con l’isola. Mentre Biden ha ribadito il sostegno di lunga data degli Stati Uniti alla politica della “One Cina” pur opponendosi a cambi dello status quo.

Altri assenti degni di nota al vertice sulla democrazia, l’Egitto e la Turchia, membro della NATO. La rappresentanza del Medio Oriente sarà ridotta, a Israele e Iraq gli unici due paesi invitati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli