Biden: "L'invasione dell'Ucraina sarebbe un disastro per la Russia"

·1 minuto per la lettura

L'invasione dell'Ucraina si rivelerebbe un "disastro" per la Russia di Vladimir Putin. Così il presidente Usa Joe Biden, nella conferenza stampa in corso alla Casa Bianca. Putin, ha detto Biden, dovrebbe fare fronte a sanzioni "mai viste prima". Il "costo" di un'invasione dell'Ucraina, ha detto ancora Biden, sarebbe per la Russia "vero e pesante". Mosca, h aggiunto il presidente Usa, ha una "superiorità militare schiacciante" nei confronti dell'Ucraina, ma pagherebbe un prezzo altissimo" per un'invasione militare. Biden ha anche respinto le questioni riguardanti eventuali divisioni in seno alla Nato rispetto alla risposta da dare a Mosca. "Non ci credo", ha detto il presidente.

"Penso ancora che non voglia una guerra vera e propria" sottolinea Biden. Probabilmente, ha aggiunto il presidente Usa, il presidente russo vuole "testare" l'Occidente e la Nato. Per Biden, Putin sta "cercando di trovare il suo posto tra la Cina e l'Occidente". C'è la possibilità, ha aggiunto Biden, che Putin "entri" in Ucraina, perché "deve fare qualcosa".

Uno degli "obiettivi" di Putin, ha detto Biden, è "indebolire" la Nato. Il presidente Usa ha quindi accreditato l'ipotesi che Mosca possa tentare una "piccola invasione" di parti del territorio ucraino. Ma, ha ribadito, le sanzioni che ne seguirebbero avrebbero un "impatto negativo" su Usa e Europa, ma un "impatto devastante" per la Russia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli