Biden: per Usa 4 luglio sarà giorno dell’indipendenza dal Covid

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 12 mar. (askanews) - Il presidente Usa Joe Biden ha detto che a tutti gli americani adulti verrà offerta una dose di vaccino contro il coronavirus entro il 1 maggio, con l'obiettivo di poter festeggiare insieme il 4 di luglio non solo l'indipendenza degli Stati Uniti ma anche l'"indipendenza" dal virus. Nel suo primo discorso tv nel prime time, a un anno dal primo lockdown, il presidente ha anche avvertito che il Paese rischia nuove restrizioni se abbasserà la guardia.

"Stasera annuncio che indicherò a tutti gli stati, tribù e territori di offrire un vaccino a tutti gli adulti, dai 18 anni in su, un vaccino entro il 1 maggio" ha detto Biden. "E' molto prima del previsto". Il presidente americano ha aggiunto che questo non significa che tutti potranno ricevere l'iniezione, ma potranno entrare in lista d'attesa entro quella data. L'oiettivo di 100 milioni di dosi di vaccino nei primi 100 giorni è stata ampiamente superato e ora il Paese punta a 100 milioni di dosi in 60 giorni.

"Se riusciremo a fare questo insieme, entro il quattro di luglio ci sono buone possibilità che voi, le vostre famiglie e i vostri amici possiate essere insieme nei vostri giardini o nel vostro quartiere per festeggiare con un barbecue il giorno dell'indipendenza" ha aggiunto. "Dopo questo lungo e difficile anno il giorno dell'indipendenza sarà qualcosa di davvero speciale, nel qual non solo celebreremo l'indipendenza della nazione, ma cominceremo a celebrare l'indipendenza da questo virus".