Biden: "Trump vuole distruggermi, ma io lo batterò"

webinfo@adnkronos.com

Il presidente americano Donald Trump vuole "distruggere" me e la mia famiglia, ma io lo batterò alle elezioni presidenziali del 2020. A scrivere così sul Washington Post è l'ex vice presidente Joe Biden, fra i favoriti nella corsa alla nomination democratica per le presidenziali. Le rivelazioni sulle pressioni di Trump verso le autorità ucraine perché aprano indagini su Biden e suo figlio hanno portato all'avvio di una inchiesta per la procedura d'impechment del presidente americano.  

"Quando è troppo, è troppo" , scrive Biden secondo il quale "ogni giorno, praticamente ogni paio d'ore, vengono rivelate nuove prove di come Trump stia abusando del potere della sua presidenza e di quanto sia inadatto ad essere presidente. Sta usando il più alto ufficio per favorire i suoi interessi politici personali invece di quelli della nazione". 

"Trump sembra incapace di dire la verità, su qualsiasi cosa - incalza Biden - calunnia chi considera una minaccia. Per questo lancia freneticamente bugie, teorie cospiratorie già smentite e diffamazioni contro di me e la mia famiglia". "Non mi distruggerai, non distruggerai la mia famiglia. E nel novembre 2020 io ti sconfiggerò", conclude Biden.