Biden verso la Casa Bianca nomina Ron Klain capo dello staff

·1 minuto per la lettura
Biden verso la Casa Bianca nomina Ron Klain capo dello staff
Biden verso la Casa Bianca nomina Ron Klain capo dello staff

Milano, 12 nov. (askanews) – Joe Biden ha cominciato a dare un volto alla sua futura amministrazione. Il primo nome annunciato è quello di Ron Klain, 59 anni, che sarà il suo “chief of staff”, capo dello staff (in Italia è il capo di gabinetto): dirigerà il personale e sarà il consigliere più stretto del presidente, da cui infatti viene personalmente scelto e nominato senza alcun bisogno di una conferma del Congresso.

Un ruolo fondamentale per cui il presidente eletto degli Stati Uniti si è affidato ad un veterano della politica, con cui Biden ha già lavorato sia negli anni Ottanta, sia alla Casa Bianca da vicepresidente. Casa Bianca in cui Klain sa bene come muoversi, avendo già vestito il ruolo di capo dello staff per Al Gore, vicepresidente ai tempi di Bill Clinton. “Nervi saldi e spirito feroce” dice di lui il New York Times, in un ritratto in cui sottolinea le sue accese critiche nei confronti di Trump soprattutto per la gestione della pandemia. Argomento su cui è ferrato, avendo gestito una epidemia di Ebola durante il secondo mandato di Obama.

“Non vedo l’ora di aiutare Biden e la vice presidente eletta a riunire un team di talento e variegato per lavorare alla Casa Bianca – ha detto Klain commentando la nomina – promuovendo le loro ambiziosa agenda di cambiamento e cercando di guarire le divisioni nel nostro Paese”.