Biden vuole lo stop del programma nucleare iraniano

Joe Biden è arrivato in Israele all'inizio del suo primo viaggio in Medio Oriente come presidente con parole di rassicurazione ai suoi ospiti sulla sua determinazione a fermare il crescente programma nucleare iraniano.

In un'intervista registrata prima di lasciare Washington ha espresso il desiderio di tornare sull'accordo nucleare iraniano del 2015.

Joe Biden, Presidente degli Stati Uniti: "L'unica cosa peggiore dell'Iran che esiste ora è un Iran con armi nucleari e se possiamo tornare all'accordo e tenere duro. Penso che sia stato un errore gigantesco per l'ultimo presidente uscire dall'accordo. Loro' Siamo più vicini a un'arma nucleare ora di quanto non lo fossero prima."...Dobbiamo agire contro tutto questo, e avere un accordo che possa almeno limitare il loro programma nucleare".

L'accordo nucleare iraniano è stato abbandonato dal predecessore di Biden, Donald Trump, quattro anni fa. L'accordo che ha coinvolto Cina, Francia, Germania, Russia, Regno Unito e UE ha comportato l'abolizione delle sanzioni contro l'Iran in cambio di severi limiti e monitoraggio delle sue attività nucleari. Ma la mossa di Trump ha portato al disfacimento dell'accordo e le trattative rimangono a un punto morto.

Israele è sempre stato un convinto oppositore dell'accordo che considera l'Iran la sua più grande minaccia. Vuole che il programma nucleare di Teheran sia completamente fermato.

L'Iran dice che le attività nucleari sono sempre state del tutto pacifiche, ma le potenze occidentali e il controllo nucleare globale affermano di non essere convinte.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli