Bielorussia, eseguita condanna a morte per duplice omicidio -2-

Fco

Roma, 20 dic. (askanews) - A maggio, la Corte suprema della Bielorussia aveva confermato la condanna a morte di Asipovich, che assassinò due donne nel 2018. L'Interfax ha scritto che Asipovich era in stato di ebbrezza quando aggredì le due donne che stavano bevendo con lui.

"Le donne, temendo per la propria vita, si erano chiuse a chiave in bagno per provare a scappare, ma l'uomo - armato di coltello e martello - era riuscito a sfondare la porta ed entrare", ha aggiunto l'agenzia di stampa.

Entrambe erano morte praticamente sul colpo, dopo essere state centrate dalle coltellate o dalle martellate dell'uomo.