Bielorussia: Pollastrini, 'ancora vittime regime, basta'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 mag. (Adnkronos) – "L'Europa e il nostro Governo rafforzino attenzione, iniziativa e sanzioni mirate ai vertici di una dittatura incattivita. In Bielorussia oggi si piange un'altra vittima del regime di Lukashenko: Vitold Ashurak, condannato a 5 anni per dissenso politico non è sopravvissuto al carcere dove è morto per infarto". Così Barbara Pollastrini del Pd.

"Ormai non si contano i torturati, gli imprigionati. Il regime è sempre più pronto a ogni sopruso contro un popolo che ha scelto resistenza e pacifismo per difendere la democrazia. La repressione continua, chiusi siti e cacciati giornalisti, minacciati o sequestrati donne e uomini. Solidarizziamo e mobilitiamoci con Sviatlana Tsikhanouskaya e con tante come lei".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli