Bielorussia: Putin domani vede Lukashenko, 'piano contro di lui è troppo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Mosca, 21 apr. (Adnkronos) – Aleksandr Lukashenko domani vola a Mosca per un incontro con Vladimir Putin che oggi, nel suo discorso sullo stato della Federazione russa, di fronte all'Assemblea nazionale, ha denunciato il (presunto, ndr) piano di golpe a Minsk e per l'uccisione del Presidente.

Putin e Lukashenko discuteranno "dell'ulteriore sviluppo dell'alleanza e partnership strategica e delle cooperazione in seno all'Unione dei due stati", spiega il Cremlino.

"Si può pensare quello che si vuole delle politiche di Lukashenko, ma organizzare un golpe contro un governo e pianificare l'assassinio di un capo di stato è troppo", ha detto questa mattina Putin, lasciando aperta la possibilità che il piano isventato a Minsk possa essere considerato come un esempio delle linee rosse che aveva esortato l'occidente a non superare. "La pratica delle sanzioni illegittime sta degenerando in qualcosa di più pericoloso: un tentato golpe in Bielorussia e il tentato omicidio del Presidente, su cui l'Occidente è rimasto silenzioso", aveva detto inoltre Putin.