Bielorussia, Putin: "Russia non c'entra con crisi migranti"

"Voglio che tutti sappiano che noi non c'entriamo nulla", ha affermato il Presidente russo Vladimir Putin, in una intervista, riferendosi a un eventuale ruolo di Mosca nella crisi dei migranti al confine con la Polonia."Non dobbiamo dimenticare da dove hanno origine queste crisi legate ai migranti. La Bielorussia non ne è la causa - ha detto - . Sono i Paesi europei ad averle provocate. Le cause sono politiche, economiche e militari".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli