Bielorussia, Ue amplia sanzioni contro Minsk

Il Consiglio Ue, riunito a Bruxelles, ha ampliato il regime sanzionatorio nei confronti della Bielorussia, per rispondere all''attacco ibrido di Aleksandr Lukashenko alle frontiere con Polonia, Lettonia e Lituania, condotto "strumentalizzando esseri umani a fini politici".

Finora la lista comprende 166 individui e 15 società o enti, colpiti o perché coinvolti nelle repressioni seguite alle elezioni dell'estate 2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli