Biennale Architettura, Leone d’oro agli Emirati Arabi Uniti

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Venezia, 30 ago. (askanews) - Sono stati assegnati a Venezia i Leoni della 17esima edizione della Biennale di Architettura. A consegnare il Leone d'Oro per le partecipazioni nazionali è stato il ministro della Cultura Dario Franceschini, che ha premiato il padiglione degli Emirati Arabi Uniti per il progetto "Wetland", curato da Wael Al Awar e Kenichi Teramoto per la Salama Bint Hamdan Al Nahyan Foundation. "Un esperimento che incoraggia a pensare alla delicata relazione tra spreco e produzione sia a una scena globale che locale, proponendo un modello costruttivo capace di legare artigianalità e tecnologie avanzate", si legge nella motivazione della giuria presieduta da Kazuyo Sejima. .

"Un'edizione straordinaria, non solo per la qualità dei progetti, ma anche per le difficoltà che sono state affrontate per le restrizioni legate alla pandemia", ha detto Roberto Cicutto, presidente della Biennale, che ha sottolineato come questa edizione abbia fatto registrare quasi il 17% in più di visitatori rispetto all'edizione pre pandemica del 2019. "Il 2021 - ha aggiunto Cicutto - ha dimostrato la capacità di reazione dell'istituzione a una situazione particolarmente complicata".

Per il curatore della Biennale, Hashim Sarkis, che ha proposto il tema "How will we live together", i premi confermano quella sensazione di "concreto ottimismo" che la Biennale voleva suscitare, e se a maggio il discorso era legato soprattutto alla possibilità di una "speranza", oggi ci si è confrontati con progetti reali che dimostrano, in un senso molto chiaro, la fattibilità del cambiamento e quanto il tema della Biennale sia stato effettivamente recepito non solo nella Mostra internazionale, ma anche dalla partecipazioni nazionali, che non erano vincolate al tema. E in tralice si legge anche la rilevanza dell'istituzione Biennale, che, secondo Cicutto, ha il dovere della "contemporaneità" e deve essere nella sua ricerca sempre un passo più avanti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli