Bilancio Covid-19 del 14 luglio 2021: i tutti i dati

·2 minuto per la lettura
Bilancio Coronavirus 14 luglio 2021
Bilancio Coronavirus 14 luglio 2021

Il ministero della Salute, insieme all’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e alle regioni, ha diffuso il bilancio dei casi di Covid-19 aggiornato a mercoledì 14 luglio 2021. I nuovi dati in merito alle persone positive al Coronavirus evidenziano 2.153 nuovi casi e altre 23 vittime.

Bilancio Coronavirus mercoledì 14 luglio 2021, i dati

Il numero di guariti nelle ultime 24 ore è di 1.079 unità, il tasso di positività tocca quota 1% (+0,2% rispetto al giorno precedente). Si registrano meno sei ricoverati in terapia intensiva e meno 20 nei reparti ordinari. I tamponi effettuati sono 210.599.

Le regioni con il maggior numero di casi sono Lombardia (461), Sicilia (288), Veneto (261), Campania (188), Sardegna (135) ed Emilia Romagna (117).

I numeri sono più bassi invece in Puglia (44), Friuli Venezia Giulia e Abruzzo (42), Liguria (40), Provincia Autonoma di Trento (24), Molise (16), Umbria (15) Provincia Autonoma di Bolzano (13) Basilicata (10) e Valle D’Aosta (0).

Bilancio Coronavirus mercoledi 14 luglio 2021, il confronto con i numeri del giorno precedente

Sono invece 1.534 le persone guarite dal Coronavirus registrate nella giornata di martedì 13 luglio 2021. Calo delle persone in terapia intensiva (-1), tasso di positività è di 0,8%: ci sono stati anche -21 ricoverati in reparto. I tamponi effettuati sono stati 192.543.

Le due regioni con il più alto tasso di contagi sono il Veneto (254) e la Lombardia (241). Quelle che invece fanno registrare meno casi, secondo il bilancio pubblicato martedì 13 luglio 2021, sono Basilicata (3) e Valle D’Aosta (1). Non si segnala alcun caso di Covid-19 invece in Molise.

Bilancio Coronavirus mercoledì 14 luglio 2021, come procede la campagna vaccinale

Secondo il report dei vaccini anti Covid-19, aggiornata al 14 luglio 2021 alle ore 6, il numero delle dosi somministrate è 58.789.899. Sono invece 24.801.699 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale con due dosi o con il siero monodose: si tratta del 45,92% della popolazione over 12.

La percentuale più alta nel rapporto tra dosi somministrate e dosi consegnate è la Lombardia (95,2%) e Puglia (94,6). Nel primo caso si tratta di 10.439.497 dosi somministrate su 10.966.155 consegnate, nel secondo invece 4.057.142 su 4.290.228 a disposizione.

Nel conteggio della percentuale più bassa figurano invece Calabria (87) e Liguria (88,4). Il primo caso 1.689.015 dosi su 1.940.885 a disposizione. Nel secondo, invece, 1.482.357 su 1.676.023. Il punteggio medio in Italia è di 92,4%: 58.789.899 dosi somministrate su 63.659.024 consegnate. Intanto i dati mostrano un aumento progressivo dei casi di Covid-19 e allo stesso tempo un calo delle vittime e dei pazienti ricoverati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli