Bilbao ha coraggio: 30 km all'ora in tutta la città, arriva il premio della Commissione Ue

·2 minuto per la lettura

Bilbao e la sua area metropolitana hanno subìto una profonda trasformazione negli ultimi 30 anni.

La città ha sostituito il grigio della fuliggine con quello del titanio.

Bilbao cambia fisionomia

Oltre a pedonalizzare tutto il centro storico e numerose strade commerciali, le autorità locali hanno optato per la creazione di un trasporto pubblico sempre più sostenibile, che comprende tram, metropolitana e autobus urbani ibridi o elettrici. A questo si aggiunge l'ampia rete di piste ciclabili integrate con il noleggio di biciclette per muoversi in città.

Limite di velocità a 30 chilometri orari in città

Un anno fa, Bilbao è diventata la prima città con più di 300.000 abitanti ad abbassare il limite di velocità da 50 a 30 km orari su tutta l'area urbana.

Abbiamo una migliore qualità dell'aria, quindi meno inquinamento, meno fumi, meno impatto acustico. Abbiamo abbassato le immissioni rumorose di 2 o 3 decibel. E ci sono meno incidenti

Alfonso Gil
vice sindaco e assessore alla mobilità e sostenibilità di Bilbao

La misura che abbassa il limite di velocità, accompagnata da campagne di sensibilizzazione, ha meritato il premio per la sicurezza stradale urbana, assegnato dalla Commissione europea in occasione della Settimana europea della mobilità.

"È stato necessario che tutti cambiassimo, a livello pedagogico, il modo di muoversi in città", commenta Gil.

30 km all'ora in città: le voci contrarie

La misura riguarda tutta la popolazione, ma colpisce soprattutto alcuni gruppi, come i tassisti.

"Rallenta molto il nostro lavoro e ci costringe a fare molte più ore", dicono.

Le voci critiche protestano poi per l'obbligo di dover circolare, su strade non centrali, a doppio senso e senza case intorno, a 30 km/h. Ma, al momento, non sono previsti cambiamenti.

I radar ovunque: un deterrente 'pedagogico'

Ci sono già diversi radar installati in città per multare chi circola troppo velocemente, e altri 29 stanno per essere dislocati. Le autorità locali di Bilbao sono impegnate nella campagna di sensibilizzazione.

Amaia Arregi, assessore alla sicurezza, sottolinea anche l'importanza di avere un deterrente che stimoli al rispetto delle regole: "Così - aggiunge - quando passiamo davanti ai radar siamo consapevoli se stiamo rispettando o no le regole. Ed è vero che, quando c'è un radar, generalmente tutti rallentano".

Bilbao è stata una delle città premiate dalla Commissione Europea.
Grenoble, Lilienthal e Mönchengladbach hanno completato la lista.

Mobility Week su Euronews

Questo reportage fa parte della Mobility Week su Euronews.
Dal 13 al 17 settembre 2021 esploriamo le tendenze che plasmano il futuro dei trasporti e della mobilità personale.

Per vedere gli altri reportage cliccate qui.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli