Bill de Blasio sotto accusa per abuso di potere: nuova grana per il sindaco di New York

·1 minuto per la lettura
Bill de Blasio
Bill de Blasio

Gravissime accuse per Bill de Blasio, attuale sindaco di New York, finito nell’occhio del ciclone. L’esponente politico è stato accusato di aver utilizzato la scorta per motivi strettamente di famiglia: l’accusa è quella di abuso di potere.

New York, le accuse per il sindaco Bill de Blasio

Il dipartimento di polizia avrebbe avviato delle indagini per fare luce sul caso. L’accusa avrebbe parlato di una sorta di “servizio di portineria” per portare il figlio Dante al college e la figlia Chiara durante il trasloco di casa.

New York, le accuse per il sindaco Bill de Blasio, gli altri dettagli

Secondo l’accusa, de Blasio non avrebbe ancora rimborsato circa 300mila dollari che agenti preposti alla sicurezza del primo cittadino avrebbero speso per i viaggi fuori da New York durante la campagna elettorale per le elezioni presidenziali che si sono svolte nel 2020.

New York, le accuse per il sindaco Bill de Blasio, quali sono i rischi per il primo cittadino

Si tratta di una vicenda che potrebbe costare a Bill de Blasio la corsa alle prossime elezioni come governatore dello Stato di New York. Le accuse sarebbero molto gravi e potrebbero causare non pochi problemi al primo cittadino di New York.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli