Bill Cosby è libero: l'attore lascia il carcere

·1 minuto per la lettura

E' stato rilasciato Bill Cosby, l'83enne attore che era stato condannato a 10 anni di prigione per aver drogato ed aggredito sessualmente Andrea Constand nella sua casa 14 anni fa. La portavoce del dipartimento carcerario della Pennsylvania, Maria Bevins, ha confermato il rilascio poche ore dopo l'annuncio della decisione della Corte Suprema della Pennsylvania di annullare la condanna del 2018.

Secondo la Corte Suprema della Pennsylvania, il patteggiamento che l'attore aveva raggiunto con un precedente procuratore non avrebbe dovuto portare al suo rinvio a giudizio. Cosby ha scontato nel carcere della contea di Montgomery County oltre due anni della condanna da 3 a 10 anni che gli era stata inflitta, dopo essere stato giudicato colpevole di avere drogato e molestato nel 2004 Andrea Constand, un'impiegata della Temple University.

Recentemente gli era stata negata la libertà condizionale, in parte per il suo rifiuto di ammettere la sua presunta colpevolezza.

Il caso giudiziario è stato molto complicato. Ebbe inizio nel 2005, quando la Constand denunciò per la prima volta le presunte molestie all'allora procuratore distrettuale della contea di Montgomery, che alla fine decise di non procedere nei confronti dell'attore. Ma il successore di Castor riaprì il caso nel 2015, rinviando a giudizio Cosby, pochi giorni prima che scattasse la prescrizione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli