Bill Gates sostiene che Trump dovrebbe essere riammesso nei social

Massimo Basile
·1 minuto per la lettura

AGI - "Penso che probabilmente a un certo punto gli verrà permesso di tornare sui social, e credo che dovrebbe essergli permesso. La gente ha interesse a sapere che cosa dice". Lo ha affermato il fondatore di Microsoft, Bill Gates, commentando su Cnbc l'espulsione di Donald Trump dai social, da Twitter a Facebook, all'indomani dell'assalto a Capitol Hill.

L'ex presidente è stato bannato dalle piattaforme più popolari per aver lanciato messaggi di incitamento all'odio. Secondo Gates, i giganti social "troveranno un modo per farlo rientrare" sebbene i suoi messaggi "in molti casi possano essere etichettati come falsi".