Bimba con grave trauma cranico al Policlinico Gemelli di Roma: ferita da un trattore

bambina ferita testa trattore
bambina ferita testa trattore

Una bambina è stata ferita alla testa da un trattore: la piccola si era affacciata dal finestrino dell’auto ed è stata colpita. È in prognosi riservata al Gemelli di Roma.

Bambina ferita alla testa da un trattore, si era affacciata dal finestrino dell’auto

Nella serata di sabato 11 giugno, un drammatico incidente si è consumato ad Antina, un piccolo comune situato in provincia di Frosinone. Una bambina stava viaggiando a bordo di un’auto quando si è sporta con la testa dal finestrino ed è stata urtata e ferita da un trattore in zona Ponte Melfa. Sia la vettura che il mezzo agricolo erano in movimento e sembrerebbe che stessero procedendo in senso l’uno opposto all’altro. Al momento, le cause dell’accaduto sono in fase di accertamento.

In seguito al sinistro, la piccola è stata trasportata presso il Policlinico Gemelli dove è stata ricoverata in Terapia intensiva pediatrica per un serio trauma cranico.

Bimba in prognosi riservata: intervento dei soccorsi e delle forze dell’ordine

Subito dopo l’incidente, l’accaduto è stato prontamente comunicato tramite una telefonata al Numero Unico delle Emergenze 112. Sul luogo, quindi, si sono recati i sanitari e le forze dell’ordine. I paramedici, in particolare, hanno provveduto a trasferire rapidamente la bimba in ospedale. Date le condizioni critiche della piccola, la giovanissima paziente è stata portata al Policlinico Agostino Gemelli di Roma con l’ausilio di un elisoccorso.

Raggiunto il nosocomio romano, la bambina è stata sottoposta ad alcuni accertamenti in modo tale da verificare la gravità del suo quadro clinico.

Intanto, i militari hanno effettuato i rilievi necessari e stanno indagando al fine di determinare la dinamica del sinistro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli